Svolta tradizionale per il Rof

Tre nuove produzioni operistiche, una Petite Messe Solennelle con un cast di lusso, la curiosità di Massimo Ranieri alle prese con Rossini, il Barbiere di Siviglia dei giovani, con i cantanti dell'Accademia Rossiniana più concerti, recital, conferenze. E' il densissimo programma del Rossini Opera Festival 2018, anno delle celebrazioni per il 150/o anniversario della morte del grande compositore, che prende il via sabato 11 agosto a Pesaro fino al 23 agosto. Ricciardo e Zoraide, Adina e Il barbiere di Siviglia, le tre opere principali in cartellone, sembrano segnare un svolta verso allestimenti più 'tradizionali' in un'estate dominata dalle ruspe del Flauto Magico di Vick a Macerata in azione contro straccioni ed emarginati. Cast stellare per Ricciardo e Zoraide, in scena dall'11 agosto con Juan Diego Flórez, Sergey Romanovsky, Pretty Yende, Nicola Ulivieri, Giacomo Sagripanti sul podio dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Lo spettacolo è messo in scena dal regista canadese Marshall Pynkoski.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Ancona Notizie
  2. Corriere Adriatico
  3. Corriere Adriatico
  4. CronacheMaceratesi
  5. Senigallia Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montemarciano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...